Felice 2018 dal vostro bar antifascista

Vi auguriamo un felice 2018, un augurio che fuori dai luoghi comuni vuole essere sincero, sperando che le storie complicate di tante e tanti di voi che frequentate il Bar Garibaldi possano avere un esito positivo. Così vi auguriamo di trovare un lavoro vero, magari nella vostra città, senza dover essere costretti ad emigrare. Vi auguriamo di trovare una casa che abbia un canone d’affitto equo, vi auguriamo di trovare il tempo per voi stessi, di costruire la vostra personalità leggendo, andando al teatro, al cinema, ascoltando della buona musica, fuori dall’angoscia delle bollette da pagare, del fine mese a cui non si arriva mai con un euro in tasca. Ci auguriamo che il tempo nel quale viviamo diventi meno tetro. Che finisca la macabra contabilità dei migranti morti in mare, che vengano archiviate una volta per tutte le fascisterie che imperversano nel nostro paese con annessi saluti romani e fasci littori dimenticando la bestialità di una dittatura guerrafondaia e le camere a gas in cui si spedivano gli ebrei e gli oppositori nostrani. Ci auguriamo che si possa cominciare un futuro diverso, fatto di redistribuzione della ricchezza, di equità sociale e di diritti per tutte/i. Ci auguriamo che sorga la Palestina libera ed indipendente, mettendo fine ad un martirio che dura da 70 anni. Ci auguriamo che cambi qualcosa in meglio. Noi ci saremo, dando spazio come sempre alle realtà che testardamente si ostinano a voler cambiare le cose, ci saremo ricordando sempre che il nostro bar è aperto a tutte/i tranne che a fascisti, razzisti ed omofobi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *