Il Bar Garibaldi nella Guida “Palermo Felix” de la Repubblica

E’ una piacevole sorpresa questa recensione tratta dalla nuova guida de la Repubblica su Palermo, ed è anche la conferma di aver lavorato bene in questi anni.

da Palermo Felix Itinerario La Kalsa

“Bar Garibaldi
Un frequentatissimo punto d’incontro degli studenti palermitani, spazio alternativo famoso anche per alcune provocatorie iniziative annunciate in passato, nato dall’esperienza del centro sociale Montevergini. Aperto a pranzo e cena, un cocktail bar ben fornito soprattutto di birre alla spina, accompagnate da pietanze semplici tipo tapas. La sera si serve l’aperitivo rinforzato, a volte c’è musica dal vivo.”

Palermo capitale, la città “felix” tutta da scoprire

di Adriana Falsone

“Alla scoperta dei mille volti della Palermo nell’anno in cui è Capitale della cultura italiana e sede delle biennale internazionale Manifesta 12.
Ventitrè itinerari urbani ne percorrono la storia e l’arte, i sapori e le tradizioni, i misteri e le grandi battaglie civili. E’ “Palermo Felix”, la nuova guida realizzata dalle Guide di Repubblica.
E’ già nel titolo un chiaro omaggio agli anni in cui “il capoluogo siciliano era al centro dell’Europa, ne dettava il ritmo, era nel fantastico vortice dei traffici commerciali entusiasmanti e innovativi – racconta il direttore delle Guide di Repubblica, Giuseppe Cerasa – strizzava l’occhio alle più importanti capitali europee ed era frequentata dalle dinastie e dalla borghesia più facoltosa e valente del vecchio continente”. Guida alla mano, ci si può incamminare lungo l’itinerario Liberty sulle tracce dei Florio o preferire quello arabo normanno, patrimonio Unesco; passeggiare tra i vicoli della Kalsa o sul lungomare; addentrarsi nel suo ventre sotterraneo tra catacombe e qanat fino a seguire le “abbaniate” dei suoi mercati.
A questi si aggiungono anche 5 itinerari fuori città, tra Madonie, Monreale e Bagheria. Ogni itinerario è impreziosito da una serie di box culturali, curiosità e ovviamente consigli su dove mangiare e comprare, oltre a una sezione su dove dormire a Palermo: 175 tra ristoranti e street food tipici, 113 botteghe del gusto e artigiane e 58 dimore di charme dove dormire.
La città parla naturalmente anche attraverso i suoi protagonisti, testimonial d’eccezione che aprono la guida, svelandoci i loro angoli preferiti di Palermo, attraverso i loro aneddoti personali.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *