Noi stiamo con il nostro Sindaco, Leoluca Orlando

Abbiamo accolto con grande orgoglio la decisione del nostro sindaco Leoluca Orlando di  sospendere, nella città di Palermo, gli effetti del decreto sicurezza. In particolare  è sospesa l’impossibilità di iscriversi all’anagrafe cittadina alla scadenza del permesso di soggiorno  (evitando così l’esclusione da una serie di servizi sociali). “È disumano e criminogeno”, dice Orlando.  “Puzza di razziale”.

Siamo fieri che da Palermo parta una campagna di disobbedienza civile attiva contro un decreto razzista e fascistoide che costringe alla clandestinità decine di migliaia di persone.

Occorrerà in questi giorni partecipare alle mobilitazioni a sostegno di questa coraggiosa presa di posizione della nostra città.

Palermo dopo gli anni bui delle stragi e del terrorismo mafioso e di stato non ha nessuna intenzione di tornare indietro seguendo in silenzio la deriva razzista che imperversa in Italia.

1 thought on “Noi stiamo con il nostro Sindaco, Leoluca Orlando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *