Palomar il cocktail di Nicolò Verde dedicato ad Italo Calvino

“Bisogna considerare il mondo alla stregua di un sogno”, così recita l’Hagakure il libro segreto dei Samurai. Palomar nella sua costante azione di osservatore cerca la verità sul mondo, ma la Sapienza come ci hanno insegnato i nostri antenati non è un nostro dominio. Rimane la tensione, la costante tensione dell’uomo senziente sui fenomeni che si concedono ai nostri sensi, che, in quanto fenomeni, sono per noi evanescenti.
Per questo mese di Febbraio cupo a causa di un inverno che non vuole cedere il passo alla primavera, abbiamo scelto di dedicare un cocktail ad Italo Calvino e ad uno dei suoi personaggi più singolari: Il signor Palomar.
Dopo il mese di gennaio dedicato a Jack Kerouac continuiamo con la nostra iniziativa “uno scrittore al mese” dedicando il mese di febbraio ad Italo Calvino. Il cocktail di questo mese, ideato e realizzato da Nicolò Verde si chiama Palomar, se lo bevete partecipate all’estrazione di uno dei tre libri in palio dello scrittore italiano: “Il barone rampante” “Il sentiero dei nidi di ragno” e “Palomar”.
Abbiamo creato un cocktail accogliente e meditativo, sperando che possiate raggiungere la saggezza che il nostro protagonista ancora cerca.

Palomar

2 oz Vermouth rosso all’uso di Torino

1oz Ginepro Nardini

¼ oz Bitter Marendry Fabbri

¼ oz Succo d’arancia fresco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *